Cosa è la Psicoterapia? Cosa fa uno Psicoterapeuta?

La relazione terapeutica si basa su un rapporto tra due persone, ed è orientata allo scopo di temperare sofferenze e disagi.
Fra le due parti uno rappresenta l’esperto, colui che ha la responsabilità di aiutare, l’altra parte è rappresentata da chi soffre e si aspetta di essere aiutato.

Il Terapeuta utilizza modalità comunicative e relazionali in grado di amplificare la portata dell’incontro con il suo paziente.
La relazione che si crea fra paziente e terapeuta è connotata da flessibilità, rispetto, fiducia e attenzione in assenza di giudizio; è frutto di specifiche competenze acquisite e di duttili e adattabili modalità di gestione del contatto emotivo, da tarare sulle caratteristiche della specifica interazione in corso, sulla particolarità del paziente, la tipologia del disturbo, il tutto modellato anche sulla personalità e lo stile relazionale del Terapeuta.

Obiettivo dello Psicologo-Psicoterapeuta:
EQUILIBRIO e BENESSERE
un “mi sento bene” riferito dal paziente!

Impulsività e Rischi

Capita a tutti di essre impulsivi!

Succede, sono le situazioni della vita di ogni giorno… poi c’è il nostro carattere… quanto incide!

Come posso gestire e dominare la mia IMPULSIVITA’ onde evitare di causare danni, fratture, rotture relazionali importanti?

Vi propongo questo video e… buona visione!

 

Psicologa per passione!

Questo pomeriggio ho ricevuto i miei pazienti qui, immersa nel verde più verde, sotto l’azzurro cielo, con il canto degli uccellini e un profumo meraviglioso di lavanda e gelsomino…

… quale contesto migliore per esprimere le proprie emozioni, lasciar parlare l’anima, migliorare il proprio stato d’animo, ricevere gocce di serenità grazie all’auto-ascolto, auto-elaborazione ed esplorazione introspettiva…… per arrivare alla meravigliosa scoperta di possibilità e risorse personali prima inimmaginabili!!

.. A Seriate, con passione!

1 Maggio: festa del lavoratore

Dovremmo essere tutti a riposo… ma non mi pare sia così, almeno riferendomi al mondo del commercio e non di certo ai contesti in cui non vi è possibilità di “fermo”, come quello sanitario.
Sarebbe bello porre delicata attenzione alla Dignità del Lavoratore sempre e prima di tutto!
Si lavora per Vivere! per nutrire una Famiglia, per far crescere i propri figli, per mantenere una casa…
Si lavora per non dover chiedere almeno l’indispensabile…
Si lavora per il bene personale dell’autorealizzazione e del senso di soddisfazione che fanno pienezza di vita…
Si lavora per non smettere mai di crescere come persona, per conoscere, imparare, socializzare e sentirsi bene!!

Vorrei uno sguardo più umano di coloro che hanno la possibilità di offrire lavoro!!
Siete una Ricchezza e producete Ricchezza! … ma non da soli, bensì grazie all’operato e alle risorse intellettive umane!!

Oggi sono una Libera Professionista e posso muovermi gestendo e nutrendo me stessa attraverso il mio agire diretto e le forze di coloro che incontro e che fanno rete di lavoro con me… i rischi ci sono, ma è più grande il valore della restituzione che ricevo in ogni senso, certamente prevalentemente Umano!

Sono infinitamente contenta!

Per anni sono stata dipendente di vari datori di lavoro e con loro, attraverso di loro, ho maturato esperienze che mi hanno condotta fin qui.
Grata a ciascuno di loro, negli anni, per ogni possibilità e opportunità concessami, e per la crescita e arricchimento ottenuti a mio favore, oggi avverto ancora di più l’intensità del valore di questa giornata!! Leggi tutto “1 Maggio: festa del lavoratore”